Rimedi Naturali contro la Sindrome del Colon Irritabile

Conosciuta anche come Colite Spastica o Colite Nervosa, la Sindrome del Colon Irritabile (IBS, dall’inglese “irritable bowel syndrome”) è un disturbo molto diffuso, di natura prevalentemente psicosomatica.
Si stima che nel mondo, in particolar modo nelle aree industrializzate, una fetta della popolazione mondiale oscillante tra il 10 e il 20%  soffra di questo malessere nel corso della propria vita.
I sintomi sono vari e cambiano a seconda del soggetto. I più frequenti sono alterazioni dell’alvo (diarrea o stitichezza), meteorismo, stanchezza persistente, mal di schiena e difficoltà nella concentrazione. Si tratta di una patologia cronica che, tuttavia, non degenera in forme tumorali o in altre malattie.


La sindrome del colon irritabile può essere, nei casi più acuti, invalidante. Imparare a convivere con i sintomi è, per questo motivo, di fondamentale importanza. Il primo passo da fare è quello di seguire una dieta che escluda gli alimenti capaci di irritare l’intestino, causando gonfiore. Tra questi ultimi, vanno annoverati i latticini, i legumi, alcuni tipi di verdure (cavoli, cipolle, aglio, funghi, verza, asparagi), i frutti zuccherini, la frutta secca, l’alcool e, in generale, tutte le pietanze particolarmente elaborate. A un’alimentazione adeguata va poi associata l’attività fisica, da svolgere quotidianamente. Trattandosi di un disturbo psicosomatico, spesso può essere utile rivolgersi ad uno psicoterapeuta.

Ma anche la fitoterapia può rappresentare un valido aiuto contro questo disturbo. La regina dei rimedi naturali finalizzati alla cura della sindrome del colon irritabile è l’aloe vera. Considerata, per le sue molteplici virtù, una vera e propria panacea, l’aloe vera ha proprietà disintossicanti e antinfiammatorie. Una cura a base di succo o di compresse di aloe vi aiuterà ad alleviare significativamente il dolore e a regolarizzare il transito intestinale.
Altra opzione particolarmente indicata per chi soffre di questo disturbo è l’olio di menta, dalle proprietà decongestionanti, carminative, balsamiche e analgesiche. L’olio di menta va generalmente assunto a stomaco vuoto, sotto forma di compresse gastroresistenti.


Tra le altre piante utili contro la colite nervosa, vi sono la malva, l’angelica, la camomilla e la melissa, che hanno proprietà antinfiammatorie, calmanti, carminative, antispasmodiche ed emollienti. Se il disturbo è accompagnato da meteorismo, potrà esservi utile un infuso o una tisana a base di finocchio che, notoriamente, è una pianta dotata di virtù carminative.
La sindrome del colon irritabile è, come si diceva, una patologia cronica per la quale non è ancora stata scoperta una terapia definitiva. Tuttavia, adottando uno stile di vita sano e assumendo i rimedi naturali più opportuni, potrete facilmente imparare a controllarne i sintomi e a convivere con questo disturbo in modo abbastanza sereno.



Iscriviti alla newsletter!
E-Mail:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *