Succo di barbabietola contro l’ipertensione

L’ipertensione arteriosa, comunemente conosciuta come “pressione alta”, è una patologia che si manifesta con un aumento della pressione del sangue nelle arterie. Questa patologia è molto insidiosa perché costituisce una delle cause principali di ictus, infarti, aneurismi e insufficienza cardiaca.
Molto spesso si considera l’ipertensione un problema che riguarda soltanto le persone in età più avanzata. Ma si tratta di una convinzione erronea: nel 2010, è stato condotto uno studio su 8 mila giovani inglesi di età compresa tra i 16 e i 35 anni e si è scoperto che circa un terzo dei soggetti aveva problemi di pressione alta. Principali indiziati sono il fumo, l’abuso di alcolici, la scarsa attività fisica e il sovrappeso o l’obesità. Tutti fattori riconducibili ad uno stile di vita scorretto.


Un recente studio, condotto dalla Barts and The London School of Medicine e pubblicato sulla rivista scientifica “Hypertension” dell’American Heart Association, apre nuovi orizzonti nella ricerca contro l’ipertensione. Le conclusioni dello studio dimostrano che l’assunzione di 250 ml di succo di barbabietola produce un significativo abbassamento del livello della pressione arteriosa.
Lo studio è il risultato di un esperimento portato avanti da un team di ricercatori guidati dalla dottoressa Amrita Ahluwalia su un campione di otto uomini e sette donne affetti da ipertensione arteriosa. Dopo aver somministrato del succo di barbabietola, nei soggetti è stato riscontrato un abbassamento della pressione sia massima che minima di circa 10 mmHg. Una diminuzione significativa, rilevata dopo circa 3 ore dall’assunzione del succo e prolungatasi fino al giorno successivo.


Questo benefico effetto pare essere dovuto alla presenza di nitrato, sostanza contenuta un alte concentrazioni nel succo di barbabietola. Il nitrato, una volta assimilato dall’organismo, si trasforma in nitrito, un prezioso vasodilatatore che favorisce la circolazione del sangue e l’abbassamento della pressione.

Il nitrato è presente anche in altri alimenti, come i vegetali a foglia verde, ma non nelle stesse quantità presenti nel succo di barbabietola, che sembra essere l’ingrediente perfetto per poter mettere a punto, almeno questa è la speranza dei ricercatori, un drink antipertensione.



Iscriviti alla newsletter!
E-Mail:

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Mirella ha detto:

    ma come posso procurarmi il succo di barbabietola?

  2. Robert Smith ha detto:

    Provi a chiedere in erboristeria o nei negozi di prodotti biologici. Se non li trova nella sua città, online ce ne sono numerosi, che vendono il succo di barbabietola a pochi euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *