Rimedi naturali contro le zanzare

Zanzara

Zanzara

Uno degli aspetti meno piacevoli dell’estate è rappresentato dalla molesta presenza delle zanzare.
Come liberarsene?

Se credete che spray, zampironi e candele non servano a nulla e volete evitare di usare prodotti chimici, potete optare per delle soluzioni differenti, chiedendo aiuto, per così dire, alla natura.

Nel campo dei rimedi naturali contro le zanzare la scelta è decisamente vasta. Se avete il pollice verde, potreste piantare nel vostro giardino (o anche sul davanzale della finestra) della lavanda, del geranio odoroso, del basilico, della menta o della catambra. Si tratta di piante dall’odore aromatico con azione repellente. Nel caso della pianta di catambra, la meno nota tra quelle citate, la forte concentrazione di catalpolo dovrebbe tenere a distanza gli insetti.



zanzara tigreSe il giardinaggio non è il vostro forte, esistono numerosi altri mezzi per contrastare l’azione fastidiosa delle zanzare. Un rimedio di semplice realizzazione consiste nel riempire d’acqua una vaschetta e aggiungere dell’aceto o degli oli essenziali di lavanda, limone o citronella. Anche in questo caso gli odori fungono da repellente contro gli insetti.

Ulteriori alleati possiamo trovarli in cucina. Sembra, infatti, che mangiare una quantità considerevole di cipolle o aglio tutti i giorni provochi un mutamento nell’odore del sudore che terrebbe lontane le zanzare (… e non solo 🙂 ).
Tornando al vostro davanzale, per avere un risultato efficace e meno invasivo, mettete delle monetine di rame nei sottovasi delle vostre piante. Il rame, a contatto con l’acqua, terrà a distanza gli odiati insetti e, soprattutto, eviterà che l’acqua stagnante diventi un ambiente ospitale per il deposito delle uova.



Di provata efficacia è l’utilizzo dell’olio di Neuma, un ricavato della Azadirachta indica, una pianta diffusa in India e in Birmania, le cui proprietà sono da centinaia di anni conosciute alla medicina ayurvedica. L’olio di Neem, acquistabile in erboristeria, va spalmato sulla pelle ed oltre ad avere una potente azione insetticida, ha anche proprietà cicatrizzanti, antibatteriche, antivirali a antifungine.
zanzaraPer quelli di voi che nella lotta alle zanzare sono pronti a tutto, ecco un rimedio assolutamente ecologico che sta spopolando negli ultimi anni. Si tratta della bat box, una cassetta di legno ideata per ospitare un pipistrello, da apporre sulle mura esterne della vostra abitazione. Con un pipistrello nei paraggi risolverete definitivamente il problema degli insetti molesti. Una bat box è facilmente reperibile nei negozi di bricolage, nei supermercati più forniti e online.
Se, infine, siete prede così ambite che le zanzare non possono proprio fare a meno di voi, non vi resta che cercare sollievo dalle punture con dei cubetti di ghiaccio o con sostanze naturali antipruriginose come l’olio di Tea Tree.

Leggi anche:



Iscriviti alla newsletter!
E-Mail:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *