La Bardana

La Bardana (Arctium lappa)

La Bardana (Arctium lappa)

La Bardana (Arctium lappa) è una pianta infestante che appartiene alla famiglia delle Composite. Presente in tutta Italia, è possibile trovarla nei terreni incolti, ai margini delle strade, nei boschi e tra le macerie.
Alta dai cinquanta cm ai due metri, ha fusto rossiccio e grandi foglie a forma di cuore, vellutate al tatto, verdi nella parte superiore e sotto grigiastre.
I fiori, che sbocciano nel periodo di luglio-settembre del secondo anno di vita, sono rosa-porpora, hanno forma sferica e sono contornati da aculei.
La bardana è una pianta inodore dal sapore dolciastro. Nella pratica fitoterapica si utilizzano la radice (raccolta fresca in autunno), le foglie e i semi (primavera).


Bardana: Principi Attivi e Proprietà Terapeutiche

I costituenti della bardana sono tannini, resine, acido arctico e vitamine del complesso B.
Il principio attivo a cui si attribuiscono le maggiori proprietà fitoterapiche della pianta è l’arctiopicrina, una sostanza amara contenuta nelle foglie.

La Bardana

La Bardana

La bardana ha proprietà:

  • antidiabetiche,
  • antidiarroiche,
  • depurative,
  • sudorifere,
  • diuretiche,
  • cicatrizzanti,
  • antisettiche,
  • disinfettanti,
  • drenanti;

In campo cosmetico viene impiegata come rimedio per eliminare le impurità della pelle, principalmente nei casi di acne e foruncolosi, ma anche come cura per contrastare la caduta dei capelli.


Bardana: Decotto, Sciroppo e Lozione

Per ottenere un decotto di bardana efficace contro l’acne, è sufficiente far bollire 20 grammi di radice in 1 litro di acqua, per dieci minuti. Si consiglia di berne due o tre tazzine al giorno fino alla completa scomparsa del problema.
Lo sciroppo a base di bardana è indicato, invece, nella cura della foruncolosi. Per ottenerlo basterà far bollire per mezz’ora, in 1 litro d’acqua, 10 grammi di radice di bardana e 1 Kg di zucchero.
Infine la lozione di bardana, un valido rimedio alla caduta dei capelli, si ottiene facendo bollire in 1 litro di acqua, 100 grammi di radice e 3 litri di aceto, per venti minuti. Una volta filtrata, utilizzare la lozione frizionandola sui capelli cinque o sei volte al giorno.
La bardana non ha particolari controindicazioni, tuttavia è opportuno chiedere un consulto al proprio medico se si è affetti da diabete o in caso di gravidanza.



Iscriviti alla newsletter!
E-Mail:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *