Alitosi: Combattere l’alito cattivo

Alitosi: Le cause dell’alito cattivo

Esistono numerosi fattori che sono causa dell’alito cattivo: problemi gastrici, scarso igene orale, problemi alle gengive, errata alimentazione, fumare, bere alcolici, diabete, indigestione, problemi epatici e addirittura lo stress.



Per quanto riguarda l’alimentazione: mangiare aglio, cipolla o certe spezie è sempre sinonimo di alito cattivo il giorno a seguire.

In generale l’igene orale è sicuramente la prima arma per combattere l’alitosi! La placca (placca batterica) è una patina sottile (biofilm) di germi e batteri che aderisce alla dentatura ed è la principale causa di carie e alitosi.

Rimedi naturali e consigli per combattere l’alitosi

  • Lavare i denti dopo ogni pasto
  • Utilizzare pasta dentifricia contenente bicarbonato di sodio o clorofilla
  • Caramelle e gomme alla menta possono essere d’aiuto
  • Fare risciacqui con acqua e bicarbonato di sodio
  • Bere una tisana al tè verde
  • Masticare qualche foglia di prezzemolo dopo aver mangiato cipolla o aglio
  • Frizionare delicatamente alcune foglie di salvia su denti e gengive



Leggi anche:



Iscriviti alla newsletter!
E-Mail:

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 5 novembre 2009

    […] Alitosi: Combattere l’alito cattivo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *