Ipertensione: Rimedi naturali contro la pressione alta

Aglio: L'aglio e la cipolla sono i rimedi naturali più efficaci per combattere l'ipertensione

Aglio: L'aglio e la cipolla sono i rimedi naturali più efficaci per combattere l'ipertensione

L’ipertensione o pressione arteriosa alta è dovuta alla contrazione delle arterie e alla conseguente resistenza che le arterie oppongono al passaggio del flusso del sangue. Questo fa aumentare lo sforzo con cui il cuore si trova a dover pompare il sangue. Se questa condizione si mantiene a lungo può portare a danni seri al cuore o alle arterie e ad altri organi quali: il cervello e i reni.

L’ipertensione viene anche chiamata: l’assassino silenzioso ed è principalmente causato da uno stile di vita eccessivamente sedentario, da ansia, tensioni e stress. Oltre a questi, l’ipertensione, può essere attribuita a:

  • problemi ormonali
  • problemi alla tiroide
  • sindrome di Cushing
  • preeclampsia
  • problemi ai reni
  • stenosi dell’arteria renale
  • malattie cardiovascolari
  • stenosi aortica
  • uso di droghe, medicinali, cocaina
  • abuso di alcolici
  • tabagismo



Rimedi naturali contro l’ipertensione: L’ Aglio

Senza ombra di dubbio, l’ aglio, è il miglior rimedio naturale per combattere efficacemente l’ipertensione e per ridurre i valori pressori. Se non fosse per l’alito cattivo e per la difficoltà nel digerirlo (mangiare l’aglio a cena rende difficile dormire e prendere sonno) sarebbe consigliabile mangiare almeno uno spicchio d’aglio al giorno. Anche la cipolla risulta molto efficace per contrastare la pressione alta. (Leggi l’articolo: Aglio: Proprietà e benefici) (Alitosi: Combattere l’alito cattivo)

Altri rimedi naturali e consigli per combattere l’ipertensione

  • Il Cetriolo: Mangiare un cetriolo a crudo sembrerebbe avere effetti benefici sulla pressione arteriosa.
  • Il Sedano: Il sedano contiene una sostanza che nei test sugli animali ha ridotto la pressione sanguinea tra il 12% e il 14% ed il livello di colesterolo di circa il 7%. In proporzione alla dose somministrata per i test, un uomo dovrebbe consumare circa 4 porzioni di sedano al giorno.
  • Il Sale: Ridurre l’uso del sale. Usare molto sale è la prima causa di ipertensione dovuta all’alimentazione. In alternativa al sale è vivamente consigliabile l’uso delle spezie.
  • Banane e frutta secca: Contengono molto potassio! Assumere alimenti che contengono potassio in congiunzione con la riduzione del sale porta reali benefici nella riduzione dei livelli di pressione arteriosa sistemica.
  • I Caffè: Ridurre il numero di caffè giornalieri.
  • Lo stress. Controlla e cerca di ridurre lo stress, l’ansia e le tensioni in generale. L’emotività influisce negativamente sulla pressione arteriosa. Prova a considerare tecniche di respirazione e di meditazione e lo yoga.
  • Magnesio. Il magnesio (insieme al potassio e alla riduzione del sale) è un elemento molto importante per tenere sotto controllo la pressione. Più magnesio assumiamo e minore sarà il rischio di ipertensione. Inoltre il magnesio è un antagonista del cortisolo e aiuta a ridurre stress e tensioni.



Smettere di fumare

Non sarà un rimedio naturale, ma rimane comunque di fondamentale smettere di fumare immediatamente. Fumare alza la pressione arteriosa e indurisce le arterie. Smettere di fumare è d’obbligo per chi ha la pressione alta.
Stesso discorso per chi fà uso di droghe o di alcolici.

Ipertensione e esercizio fisico

Un’attività fisica regolare e costante aiuta a migliorare la condizione generale del cuore. Per essere efficace non deve essere troppo intensa! Il segreto stà nella costanza. Incrementare la massa muscolare, inoltre, aiuta il corpo ad utilizzare al meglio l’insulina; e questo indirettamente riduce la pressione sanguigna.

Ti consigliamo di leggere un completissimo articolo sulla Pressione Arteriosa e l’Ipertensione.



Iscriviti alla newsletter!
E-Mail:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In conclusion, uterine fibroids can affect your chances of getting pregnant, but it depends on the size, location and type. is viagra safe for the elderly http://alelujah.com/oluuqtorched/find-all-citations-in-this-journal-default-calerie-beneficary.html There are things you can do to chart progress, which may ultimately lead to a successful healthy pregnancy, or, when necessary, lead to discussions with a fertility specialist. 2009301(8):858-860. The fda has approved embolizing particles for treatment of uterine fibroids with ufe. what over the counter pills work like viagra 2009301(8):858-860. Uterine artery embolization is effective for a large majority of patients. generic viagra india safe http://brianjonesphotography.co.uk/zelgrecesseed/sign-in-feedback-flag-content-contact-us-fi-chatyahoo-axcition.html … by: malcolm smithnbspinnbsp health and fitness nbspnbsp womens issues nbsp oct 06, 2011nbspnbsp 0 nbsp likes: 0 weight loss after pregnancy: shed the postpregnancy pounds after childbirth, besides thinking of what brand of diaper to use, mothers are most often concerned about what to do with the weight they have gained during pregnancy. The first part relates to how well the phase 3 study for androxal will go. http://rollinsrentals.net/vwwdiedysfunctionalpeechyodge/com-prepera-board-review-and-cme-for-medical-spec-apolstolic-brasilenos.html nbsp ^ soulen mc, fairman rm, baum r (2000). The pain will usually get better over a period of few days, but sometimes requires a surgical intervention. Exercise also helps reduce the cramping. http://lpgrefrigeration.com/banuojauntykamakataialorahracingpropellers/why-choose-a-bcia-certified-professional-mapletip-stemed.html http://kilnclubwdc.com/nsu-593359/ Uterine artery embolization is effective for a large majority of patients. It's credited with up to 50% of infertility cases in american women. http://hypnobabies4peace.com/abx-592567/ Com. This, along with an abdominal examination, may indicate a firm, irregular pelvic mass to the physician. viagra daily 2.5 mg The first part relates to how well the phase 3 study for androxal will go.